Dall’agricoltura che distrugge la natura a quella del non fare: il grande insegnamento di Fukuoka Molti grandi maestri hanno indicato strade alternative in diversi campi e uno di questi è senz’altro Masanobu Fukuoka, agricoltore giapponese vissuto dal 1913 al 2008 che ha rivoluzionato l’idea stessa di agricoltura. L’insegnamento di Masanobu Fukuoka si componeva di quattro principi: nessuna lavorazione del terreno che quindi non deve essere arato, né rivoltato; nessun fertilizzante chimico, né compost preparato; non si estirpano le erbacce né a mano, né con erbicidi; nessuna dipendenza dalla chimica. A una visione così lungimirante e rispettosa della terra si aggiungono: una visione del mondo comeRead More →

La forza dell’alveare L’argomento  di grande interesse per tutti gli apicoltori e non solo. Si sa,  riconosciuto da tempo, che un alveare “forte”  pi dotato per superare le avversitˆ, malattie, produce di pi, sciama. L’apicoltura a scopo di reddito ha sempre visto la sciamatura come problema economico, e quindi optato per alveari non troppo “vivaci” e gestibili in numero molto maggiore. E’ avvenuta una selezione al contrario. La “forza” dell’alveare  una stima che l’apicoltore fa con esperienza, molto suggestiva, ma sovente  fallace. Capita infatti di stimare arnie molto forti perchŽ ricche di Api che per˜ producono pochissimo vicino ad arnieRead More →

Pomi d’adamo Poco appariscenti o produttivi, ma spesso saporiti, profumati, facilmente conservabili, resistenti ad avversità o agenti patogeni. Soprattutto, patrimonio di biodiversità a rischio estinzione. Aumentano le iniziative in loro difesa. Dalla notte dei tempi l’affascinante mondo delle piante, di quegli esseri che congiungono la terra con il cielo, ha accompagnato la specie umana. Ben prima della comparsa dell’uomo, il mondo vegetale si era diffuso su tutta la terra. Le piante si erano diversificate in modo da adattarsi alle enormi varietà degli ecosistemi esistenti. L’uomo ha sempre vissuto circondato dalle piante, perché esse sono necessarie per qualsiasi forma di vita. Il primo rapporto dell’uomo conRead More →

NUOVO STUDIO: CON OGM RESISTENTI AGLI ERBICIDI AUMENTO ESPONENZIALE DELL’USO DEI DISERBANTI IN EUROPA Roma, 22 ottobre 2012 – L’agricoltura europea rischia di subire danni irreparabili se la Commissione europea dovesse seguire l’esempio degli Stati Uniti e autorizzare la coltivazione di OGM tolleranti agli erbicidi. L’allarme arriva dalle stime, realizzate per la prima volta, di come l’Europa reagirebbe all’approvazione di colture OGM tolleranti agli erbicidi e del conseguente incremento dell’uso di diserbanti legati a queste colture. La Commissione europea sta valutando l’autorizzazione alla coltivazione di 19 colture OGM resistenti agli erbicidi. Greenpeace ha commissionato al noto economista agrario Charles Benbrook l’elaborazione del rapporto ³Colture resistentiRead More →

I numeri dell’agricoltura biologica nel mondo: la mappa delle colture bio paese per paese in un’infografica di Valori Sono oltre 43 milioni gli ettari di coltivazioni biologiche in tutto il mondo, circa l’1% di tutti i terreni agricoli. Come riporta il periodico Valori con una semplice mappa, questi sono i numeri che emergono dall’ultimo rapporto congiunto di FiBL (Forschunginstitut für biologischen Landbau) e Ifoam (International federation of organic agriculture movements) sull’agricoltura biologica. Segue: http://www.ilfattoalimentare.it/agricoltura-biologica-mappa.htmlRead More →