Home Aziende Eventi Mercatini OffroLavoro CercoLavoro Ass.Produttori Ass.Consumatori GruppiD'Acquisto

TERMOFON, muratura armata antisismica

I recenti terremoti che hanno colpito il nostro paese hanno reso di estremamente attuale il problema della sicurezza degli edifici.
Di fatto, quella Italiana, è, seppur con le dovute distinzioni geografiche, un’area sismicamente attiva e considerata la scarsa attendibilità scientifica di tutti i modelli di previsione sui terremoti, al fine di ottenere il più elevato grado di sicurezza possibile per l’uomo e le sue attività, un corretto e consapevole approccio alla progettazione e costruzione degli edifici rimane l’unica vera arma efficace a disposizione.
Naturalmente, in questo senso, il punto di partenza per eccellenza è rappresentato dalle normative di riferimento nazionali le quali dovrebbero essere conosciute approfonditamente ed ottemperate in modo rigoroso da parte di tutti gli operatori del settore.
Negli ultimi decenni, accanto al più antico e tradizionale sistema costruttivo degli edifici in muratura portante (“semplice”, non armata), è andato sempre più affermandosi il ricorso ad elementi strutturali in cemento armato (telaio in c.a.): in vero, il telaio in c.a., svincolando per buona parte l’architettura dell’edificio dalla sua componente strutturale, ha permesso la realizzazione di edifici esteticamente più articolati e ricercati rispetto a quelli in muratura portante, dove la progettazione architettonica non poteva prescindere dal rispetto di regole, sostanzialmente geometriche, che permettevano al muro di svolgere la sua funzione statica.
Tuttavia, è bene evidenziarlo, la normativa vigente in materia antisismica (NTC ’08: nuove norme tecniche per le costruzioni D.M. 14/01/2008), entrata ufficialmente in vigore dal 1° luglio 2009, ha introdotto importanti elementi di novità per quanto riguarda le diverse tipologie costruttive ammesse per legge come sismo-resistenti.
Tali cambiamenti normativi, volti ad incrementare la sicurezza delle costruzioni, hanno interessato naturalmente anche la soluzione con sistema a telaio in c.a. le cui regole di calcolo, ma anche di realizzazione, hanno subito profonde modifiche ed integrazioni, in senso decisamente più restrittivo.
Effettivamente, i nuovi vincoli imposti dal legislatore, comportano oggi maggiori oneri non solo per il progettista, ma anche per l’impresa costruttrice: la soluzione a travi e pilastri in c.a., oltre che generalmente più costosa, necessita quindi di tempi di esecuzione più lunghi e di manodopera altamente qualificata al fine di garantirne, in caso di sisma, un comportamento adeguato.
Queste considerazioni portano oggi alla rivalutazione in senso positivo (anche da parte dello stesso legislatore) dell’impiego della muratura portante in laterizio, ed in particolare di quella ‘’armata’’, come sistema costruttivo più semplice, economico e razionale per risolvere le esigenze antisismiche delle costruzioni moderne.
Nello specifico, la muratura armata (disciplinata regolarmente dalle NT08), rispetto a quella ordinaria (non armata), va in deroga ad alcune limitazioni soprattutto geometriche (prescrizioni obbligatorie per legge) permettendo di realizzare edifici più complessi, pur mantenendo gli importanti vantaggi nei confronti delle strutture in c.a. telaio più tamponamento): eliminazione dei ponti termici strutturali, omogeneità costruttiva (minor pericolo di fessurazioni sugli intonaci e malte in generale dovute a differenti movimenti tra calcestruzzo e tamponamento), semplicità di realizzazione (solo 3 elementi: malta, mattone e armature), tempi di costruzione ridotti (nessun armo e disarmo di casseri e tempi di maturazione del calcestruzzo) e minor impiego di ferro d’armatura.
La soluzione della muratura armata, prevista dalla normativa vigente in zona sismica di qualsiasi categoria, si propone dunque come alternativa intelligente alle strutture in c.a. permettendo dei risparmi, a livello strutturale degli edifici, anche superiori al 20% rispetto allo schema a travi e pilastri in calcestruzzo.
www.termofon.com Troverai tutte le schede tecniche ed i certificati.


IL BORGO AGRICOLO SOSTENIBILE nellâOasi Di Biodiversitˆ di Galbusera Bianca
Progetto pilota iniziato nel 1999 di un modello di sviluppo per un equilibrio sostenibile ed una natura accogliente, composto da residenze in bioarchitettura con consumo di energie rinnovabili, produzione agricola biologica biodinamica e sua trasformazione, in un ambiente protetto che  anche Oasi affiliata WWF Italia dal 2005, alimentazione sana con prodotti aziendali e loro commercio, formazione per la crescita individuale, salute e benessere, adatto e connesso al mondo contemporaneo.
Un paradiso a soli 40 km a nord di Milano e 20 a sud di Lecco, circondato da boschi e colline e ruÂscelli, con viti e frutteti, prati e orti, a 340 m. di altezza nel Parco di Montevecchia e Valle del Curone, in provincia di Lecco. Il Borgo Agricolo Sostenibile costituisce il centro e il cuore di unâazienda agricola biologica certificata IMC e AMAB, e biodinamica certificata Demeter, che coltiverˆ a regime 20 ettari, di cui 13 agricoli e 6,8 boschivi, specializzata in biodiversitˆ di frutta, ortaggi, erbe officinali, fiori eduli e animali di bassa corte.
LâOasi di Galbusera Bianca produce nuove esperienze di sapori in armonia con i suoi sorbetti, i suoi nettari e le sue conserve di fiori, verdura, frutta.
e-mail: negozio@oasigalbuserabianca.it sito /www.oasigalbuserabianca.itVedi i nostri prodotti nella sezione vendere on lineCalendario degli Eventi presso l'Oasi di Galbusera Bianca: VISITA QUESTO SITO ! LINK

www.materiavera.it
Materiavera  un punto vendita di materiali bioedili e uno studio di bioarchitettura. materiavera nasce come l'evoluzione di un intenso percorso attraverso l'architettura intesa come attenzione, ascolto e rispetto per la fabbrica e la materia che la costituisce. Materiavera offre consulenze e progettazioni complete di case a basso consumo, di impianti termici e impianti solari, di arredi ecologici, certificazione energetica degli edifici, progetto del verde e del paesaggio. Inoltre offre l'intervento di artigiani esperti nell'utilizzo dei materiali ecologici.
Nello show-room sono esposti tutti i materiali naturali che utilizziamo nei nostri progetti. E' possibile acquistare olii e cere naturali, vernici atossiche, detergenti per la casa, isolanti come il sughero o la fibra di legno, pigmenti, terre e stucchi ecologici, e molto altro.
Materiavera organizza periodicamente incontri e seminari sui temi legati alla bioedilizia e all'abitare sostenibile.

MATERIAVERA - CORSO SAN GOTTARDO, 8 - 20136 MILANO Tel/Fax 02/8373179 - www.materiavera.it - info@materiavera.it

Link a Habitat Clima Ecodialogando
Ecodialogando  un'azienda motivata dall'impegno nel sociale che si occupa di progettare, sviluppare eventi, nell'ambito della sostenibilitˆ ambientale
E' nata in Brianza nel 1995 da Giulia Berruti, a cui si sono affiancati negli anni tre bioarchitetti: MariaElisa Villa, Carlo Zanella, Massimo Duroni e una giornalista Raffaela Borghi. Ne  nato un team affiato che opera su diversi fronti: eventi, formazione, convegni e pubblicazioni: Ecodialogando di... e CasaBenessere
La prima iniziativa  stata realizzata al Serrone della Villa Reale di Monza in collaborazione con il Ditec del Politecnico di Milano
Il primo evento importante di ecodialogando  stato nel '99 la prima edizione di Ecoforum, prima fiera campionaria del prodotto ecologico in Brianza, a cui  seguita la seconda nel 2000.
Attraverso la Fiera si cercava non solo di fare opera di sensibilizzazione, ma di fornire al pubblico un elenco di prodotti e di azienda che giˆ operavano in questo settore
Nel 2005 nasce Casabenessere una rivista che viene distribuita attraverso canali di persone interessate alla bioarchitettura
Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet www.ecodialogando.com
CAMPOTRADING porta a casa tua l'atmosfera del Sol Levante.
Importazione diretta dei principali elementi della casa tradizionale Giapponese, quali:
FUSUMA: Pannelli scorrevoli caratterizzati da una struttura interna a griglia rivestita con vari strati di carta di diversa tipologia e consistenza. L'ultimo strato dei due lati del pannello  ricoperto dalla carta decorativa finale. Il tutto viene contornato da un bordo tipo massello detto FUCHI.
SHOJI: Queste porte scorrevoli a differenza dalle FUSUMA hanno un solo strato di carta di tipo semitrasparente, quindi filtrano la luce. Struttura sempre a griglia con varie composizioni a seconda del modello
TATAMI: E' il pavimento della stanza tradizionale giapponese. Costituito da uno strato di paglia di riso  rivestito, nella parte superiore, da uno strato intrecciato di giunco. IL bordo, su due lati, caratterizzato da una particolare stoffa chiamata "heri" o "tatami beri"
ROLL SCREEN: Tende a rullo con carta di riso WASHI che pu˜ essere neutra, oppure colorata, o ancora colorata e decorata.
E molto altro ancora ..
Cambia il modo di vedere la tua casa, scegli dei prodotti che non sono solo belli, ma anche leggeri e bio-compatibili.
Per informazioni : Campodall'Orto Andrea 348/89 05 247
CAMPOTRADING S.R.L. Via Crevada 9/B 31020 S.Pietro Di Feletto (TV) - ITALY
TEL: 0438 45 40 03 FAX.: 0438 45 36 59 - SKYPE TEL:campotrading - email: info@campotrading.com la stanza giapponese : http://www.washitsu.it
Progetto Scudo nasce dalla constatazione che la spesa sanitaria è in continuo aumento, con effetti devastanti sull'economia, e dalla riflessione che è senz'altro meglio prevenire le malattie che curarle: costa meno e consente una migliore qualità di vita. Fino dagli anni novanta del secolo scorso in Progetto Scudo si è cercato, studiato, testato tutto quanto sul mercato (apparecchiature, attrezzi, metodologie e sostanze naturali) potesse consentire, nei settori ritenuti strategici per la salute, di aiutare gli esseri viventi a rinforzarsi abbastanza da riuscire a resistere a tutti quegli "stress" che possono portare a patologie. In particolare si sono presi in considerazione i trattamenti di acqua, aria, campi elettromagnetici e, in generale, di ogni energia radiante. Inoltre ci si è occupati di strutture per sano riposo, riequilibrio osteo muscolare, stimolazioni di tipo riflessologico, sistemi di sana cottura, rimedi floreali, ecc.
Ci siamo avvalsi delle esperienze maturate da medici naturopati nella selezione dei prodotti migliori e sono stati interpellati docenti universitari (principalmente di fisica) per acquisire una migliore comprensione dei meccanismi naturali che sono alla base del funzionamento dei vari prodotti. L'Organizzazione Mondiale per la Salute raccomanda la Prevenzione come base del benessere.
Silvio Riva (Perito Industriale Edile - consulenze e rappresentanze) - tel./fax 0240092356, cell. 328 6497668, e-mail: silvio.riva@progettoscudo.it
Per maggiori informazioni, visitare www.progettoscudo.it <http://www.progettoscudo.it>. Sezioni: trattamento acqua, trattamento aria, trattamento campi elettro-magnetici, rilevamenti geo-biologici, strutture per il riequilibrio corporeo (posturale, osteo, muscolare, riflessologico, compreso sano riposo), sistemi per sane cotture, rimedi vari per la prevenzione.
Genius loci
associazione operatori in bioedilizia
Genius loci è un’associazione tra produttori, centri vendita di materiali, artigiani e imprese edili, agenti di commercio, progettisti e consulenti che operano nel settore della bioedilizia.
Genius loci si propone non solo di diffondere una cultura del costruire nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente ma anche di definire, in collaborazione con le istituzioni pubbliche e le associazioni dei consumatori, un sistema di garanzia che offra certezze sulla qualità bioecologica dei prodotti.
segreteria@geniuslocionlus.it
tel. 333 1388580 - fax 0481 485721